ITPN20070033A1 - Finestra con alette di copertura di tipo orientabile - Google Patents

Finestra con alette di copertura di tipo orientabile Download PDF

Info

Publication number
ITPN20070033A1
ITPN20070033A1 ITPN20070033A ITPN20070033A1 IT PN20070033 A1 ITPN20070033 A1 IT PN20070033A1 IT PN20070033 A ITPN20070033 A IT PN20070033A IT PN20070033 A1 ITPN20070033 A1 IT PN20070033A1
Authority
IT
Italy
Prior art keywords
perimeter frame
fins
frame
window
window according
Prior art date
Application number
Other languages
English (en)
Inventor
Antonio Cossutti
Original Assignee
Sarmac A C Italia S R L
Priority date (The priority date is an assumption and is not a legal conclusion. Google has not performed a legal analysis and makes no representation as to the accuracy of the date listed.)
Filing date
Publication date
Application filed by Sarmac A C Italia S R L filed Critical Sarmac A C Italia S R L
Priority to ITPN20070033 priority Critical patent/ITPN20070033A1/it
Priority to EP08008219A priority patent/EP1990498A1/en
Publication of ITPN20070033A1 publication Critical patent/ITPN20070033A1/it

Links

Classifications

    • EFIXED CONSTRUCTIONS
    • E06DOORS, WINDOWS, SHUTTERS, OR ROLLER BLINDS IN GENERAL; LADDERS
    • E06BFIXED OR MOVABLE CLOSURES FOR OPENINGS IN BUILDINGS, VEHICLES, FENCES OR LIKE ENCLOSURES IN GENERAL, e.g. DOORS, WINDOWS, BLINDS, GATES
    • E06B9/00Screening or protective devices for wall or similar openings, with or without operating or securing mechanisms; Closures of similar construction
    • E06B9/02Shutters, movable grilles, or other safety closing devices, e.g. against burglary
    • EFIXED CONSTRUCTIONS
    • E06DOORS, WINDOWS, SHUTTERS, OR ROLLER BLINDS IN GENERAL; LADDERS
    • E06BFIXED OR MOVABLE CLOSURES FOR OPENINGS IN BUILDINGS, VEHICLES, FENCES OR LIKE ENCLOSURES IN GENERAL, e.g. DOORS, WINDOWS, BLINDS, GATES
    • E06B7/00Special arrangements or measures in connection with doors or windows
    • E06B7/02Special arrangements or measures in connection with doors or windows for providing ventilation, e.g. through double windows; Arrangement of ventilation roses
    • E06B7/08Louvre doors, windows or grilles
    • E06B7/084Louvre doors, windows or grilles with rotatable lamellae
    • E06B7/086Louvre doors, windows or grilles with rotatable lamellae interconnected for concurrent movement
    • E06B7/088Louvre doors, windows or grilles with rotatable lamellae interconnected for concurrent movement with facing protective grille or safety guard

Landscapes

  • Engineering & Computer Science (AREA)
  • Structural Engineering (AREA)
  • Civil Engineering (AREA)
  • Architecture (AREA)
  • Wing Frames And Configurations (AREA)
  • Body Structure For Vehicles (AREA)
  • Window Of Vehicle (AREA)

Description

Descrizione del modello d’utilità industriale intitolato :
“FINESTRA CON ALETTE DI COPERTURA DI TIPO ORIENTABILE
11 trovato riguarda una finestra con alette di copertura di tipo orientabile, montate nel telaio della relativa finestra ed orientabili da una posizione di completa apertura ad una posizione di completa chiusura, e viceversa, rispettivamente per permettere e per impedire di vedere attraverso la finestra. Sono note finestre di varie forme e dimensioni dotate di un telaio perimetrale in legno, metallo, plastica od altri materiali solidi, atto a venire montato nelle relative aperture dei muri degli edifici abitativi, e dotate di una serie di alette in legno, plastica o materiali simili, identiche fra loro e montate nel telaio in posizioni opportunamente distanziate fra loro in senso verticale, dette alette essendo orientate inclinate in modo fisso e tale da nascondere parzialmente la visuale attraverso la finestra e da fungere anche da elementi di riparo frangisole. Tuttavia, questo tipo di finestre presenta l inconveniente da un lato di non impedire la visuale attraverso la finestra da parte di persone situate all’estemo dell’ambiente abitativo, non assicurando quindi un efficace schermo contro sguardi talvolta indesiderati, e dall’altro lato di non garantire un’adeguata protezione contro eventuali intrusioni nell’interno dell’ambiente abitativo, in quanto tali alette possono venire scardinate da malintenzionati in modo relativamente semplice con attrezzi di scasso, rendendo con ciò accessibile l’ambiente abitativo attraverso la finestra.
Il presente trovato si propone lo scopo di eliminare il suddetto inconveniente delle attuali finestre, mediante l’impiego di una finestra dotata di alette di copertura di tipo orientabile, spostabili in modo tale da permettere o da impedire la visuale attraverso la finestra, e da impedire con si qualsiasi intrusione attraverso la finestra stessa.
Questo scopo viene ottenuto, secondo il trovato, mediante una finestra con alette di copertura di tipo orientabile realizzata con le caratteristiche costruttive sostanzialmente descritte con particolare riferimento alle allegate rivendicazioni del presente brevetto.
Il trovato verrà meglio compreso dalla seguente descrizione, a solo scopo esemplificativo non limitativo, e con riferimento agli uniti disegni in cui :
- la fig. 1 mostra una vista laterale sezionata di una finestra con alette di copertura di tipo orientabile, in una prima versione costruttiva e spostate contemporaneamente nella posizione di apertura ;
- la fig. 2 mostra una vista laterale sezionata della finestra della fig. 1, con le alette spostate contemporaneamente nella posizione di chiusura ;
- la fig. 3 mostra una vista laterale ingrandita di un’aletta conforme al trovato, spostata in posizione d’apertura e dotata di un meccanismo d’azionamento per il suo orientamento in posizioni diverse ; - la fig. 4 mostra una vista laterale sezionata ed ingrandita di un’aletta conforme al trovato, cooperante con un’ulteriore aletta, visibile parzialmente, dette alette essendo dotate del relativo meccanismo di azionamento e spostate contemporaneamente nella posizione di chiusura ;
- la fig. 5 mostra una vista laterale ingrandita della zona di battuta delle alette della fig. 4 ;
- la fig. 6 mostra una vista laterale sezionata di una finestra con alette di copertura di tipo orientabile, in una seconda versione costruttiva e spostate contemporaneamente nella posizione di apertura ;
- la fig. 7 mostra una vista laterale sezionata della finestra della fig. 6, con le alette spostate contemporaneamente nella posizione di chiusura ;
- la fig. 8 mostra una vista laterale ingrandita di un’aletta delle fig. 6 e 7, spostata in posizione di apertura e dotata di un meccanismo d’azionamento per il suo orientamento in posizioni diverse ; - la fig. 9 mostra una vista laterale sezionata ed ingrandita dell’aletta delle fig. 6-8, cooperante un’ulteriore aletta, visibile parzialmente, dette alette essendo dotate del relativo meccanismo di azionamento e spostate contemporaneamente nella posizione di chiusura.
Nelle suddette figure, viene illustrata una finestra con alette di copertura di tipo orientabile conformi al presente trovato. Tale finestra è costituita sostanzialmente da almeno un telaio perimetrale 10 di forma quadrangolare o di altra idonea forma, realizzato in tondini di materiale metallico come ad esempio il ferro e atto a venire montato e fissato con un suo montante laterale verticale 11 in modo incernierato contro un bordo laterale della relativa apertura dei muri degli edifici abitativi (non mostrati), per potere così ruotare attorno al proprio asse d’incernierament verticale. In tal caso, l’altro montante verticale del telaio perimetrale (non mostrato) può venire agganciato e sganciato opportunamente rispetto all’altro bordo laterale dell’apertura stessa.
Parimenti, la finestra può essere costituita anche da un ulteriore telaio perimetrale, identico al precedente, e montato e fissato in modo incernierato contro l’altro bordo laterale dell’apertura dei muri, in posizione allineata rispetto al telaio precedente, per potere così ruotare attorno al proprio asse d’incemieramento verticale. Anche in questo caso, tale ulteriore telaio può venire accostato ed agganciato rispetto al telaio precedente, nella posizione di chiusura di entrambi i telai, e può venire sganciato e scostato rispetto al telaio precedente, nella posizione di apertura di entrambi i telai. Ogni telaio perimetrale 10 è unito opportunamente, ad esempio mediante saldatura, con una serie di barre orizzontali 12 realizzate in tondini di materiale metallico, ad esempio ferro, disposte parallele ed opportunamente distanziate fra loro in senso verticale, e le cui estremità libere sono fissate contro i corrispondenti montanti verticali 11 del relativo telaio perimetrale. Scopo della barre 12 è di sostenere una serie di alette orientabili 13, sagomate e spostabili in diverse posizioni di orientamento nei modi e per i motivi che verranno di seguito descritti.
Con questa disposizione, quindi, grazie alla struttura reticolare e fissa di ogni telaio perimetrale con le relative barre, viene ottenuta ima “inferriata” che, nella posizione di chiusura di ogni telaio, realizza una efficace protezione contro qualsiasi tentativo di intrusione attraverso la finestra.
Ogni “inferriata”, formata dal telaio perimetrale e dalle relative barre orizzontali, viene ricopertacon legno od altro materiale solido, ad esempio plastica, che la nasconde e non la rende più visibile dall’ esterno, conferendole un aspetto estetico tipico delle persiane delle finestre.
Riferendosi ora alle fig. 1 -5, in cui viene illustrata una prima versione costruttiva delle alette orientabili 13, realizzate preferibilmente in legno o plastica, si nota che ciascuna di esse è sagomata nella forma di un fuso 14, delimitato da due superfici convesse esterne 15 e 16 opposte fra loro, le cui estremità laterali 17 e 18 sono sagomate di forma piana raccordata con le suddette superfici convesse, dette alette estendendosi in senso longitudinale per tutta la larghezza di ogni telaio perimetrale 10 ed essendo dotate di un foro passante centrale longitudinale 19 per tutta la loro lunghezza, per il passaggio di una corrispondente barra orizzontale 12 del telaio stesso. In particolare, il diametro del foro passante 19 è leggermente maggiore di quello della barra 12, in modo che ogni aletta 13 possa venire montata sulla relativa barra 12 per tutta la sua lunghezza, infilando tale barra attraverso il foro passante 19 dell’aletta stessa, e permettendo con ciò la rotazione dell’aletta attorno alla barra ed il suo spostamento in diverse posizioni d’orientamento. Per determinare la rotazione delle alette attorno alla relativa barra 12, è previsto un idoneo meccanismo d’azionamento, che nell’esempio rappresentato nelle figure è costituito da un leverismo formato da un’asta rettilinea 20, disposta nella parte interna della finestra ed imperniata in tutte le alette, come visibile particolarmente nella fig. 3, tale asta essendo azionabile manualmente oppure automaticamente, mediante mezzi noti in sé, in modo da spostare contemporaneamente tutte le alette da una posizione d’apertura, visibile nella fig. 1, in cui tali alette si dispongono parallele e scostate fra loro, permettendo così la visione attraverso le alette stesse, ad una posizione di chiusura visibile nella fig. 2, in cui tutte le alette si dispongono in posizioni reciprocamente sovrapposte ed accostate fra loro, ed impedendo con ciò la visione attraverso esse, e da permettere altresì di spostare le alette anche in diverse posizioni di regolazione, comprese fra quelle di apertura e di chiusura, per variare così la visuale attraverso le alette. In particolari posizione di reciproca sovrapposizione di due alette consecutive, illustrata dettagliatamente nelle fig. 4 e 5, si nota che nella loro zona di battuta esse si sovrappongono con le loro superfici convesse 15 e 16 contrapposte fra loro, mentre l’aletta situata presso il traverso 21 del telaio lO si sovrappone e perviene in battuta con la sua superficie convessa \€ contro un fermo 22 fissato a tale traverso 21 . Secondo il trovato, inoltre, è possibile realizzare il meccanismo di azionamento delle alette anche in modo diverso da quello indicato a solo titolo esemplificativo, per ottenere sempre lo stesso scopo. Inoltre, le alette possono essere sagomate anche con forme diverse da quella indicata nelle figure a puro titolo esemplificativo, per svolgere sempre le stesse funzioni di chiusura ed apertura della finestra, senza con ciò uscire dall’ambito di protezione del presente trovato.
In questo modo, la presenza delle alette orientabili sopra descritte combinate con le barre di sostegno 12 fissate al telaio 10 ed al muro, consente di ottenere un efficace sistema di schermatura della finestra svolgente anche la funzione di dispositivo anti-intrusione ed effrazione, che impedisce con sicurezza qualsiasi tentativo di penetrazione nell’ interno dell’ambiente abitativo, grazie alla presenza dei tondini metallici che sono difficilmente distruggibili, anche dopo un’eventuale rottura delle alette di legno o di plastica.
Nelle restanti figure 6-9 viene mostrata una seconda versione costruttiva delle alette orientabili conformi al trovato, in cui si nota che in questo caso esse non sono imperniate direttamente sulle barre 12, come nel caso precedente, bensì sono imperniate su relativi perni 23 fissati nel telaio 10 in posizioni esterne alle barre stesse e sono ancora azionabili, mediante un leverismo ad asta 24, contemporaneamente dall’una all’altra delle posizioni di apertura (vedi fig. 6) e di chiusura (vedi fig. 7), passando per diverse posizioni di regolazione intermedie. In questo caso, inoltre, le alette 13 sono sagomate con una forma diversa da quella delle alette precedenti, che nell’esempio raffigurato è costituita da due superfici piane 25 e 26, inclinate fra loro in modo da definire rispettivamente una porzione laterale allargata 27 ed una porzione laterale ristretta 28, di cui la porzione allargata 27 è imperniata nel telaio 10 ed è sagomata alla sua estremità con una superficie curvata convessa una superficie curvata concava 30, e la porzione ristretta 28 è sagomata alla sua estremità con una superficie piana 31 , raccordata con le superici piane 25 e 26. In questo modo, quando le alette sono spostate in posizione di chiusura (vedi fig. 7 e 9), la superficie concava 30 di un’aletta si sovrappone con la porzione ristretta 28 dell’aletta rispettivamente contigua, mentre la superficie convessa 29 della porzione allargata 27 di tutte le alette perviene in battuta contro una corrispondente barra 12 del telaio 10. Ovviamente, anche in questo caso la forma delle alette ed il meccanismo di azionamento delle alette possono essere diversi da quelli sopra descritti, senza con ciò uscire dall’ambito di protezione del presente trovato.

Claims (8)

  1. RIVENDICAZIONI 1. Finestra con alette di copertura di tipo orientabile, comprendente una pluralità di alette identiche in legno o plastica, caratterizzata da almeno un telaio perimetrale (10) montabile e fissabile in una corrispondente apertura dei muri degli edifici abitativi e dotato di mezzi di protezione (12) contro eventuali intrusioni ed effrazioni, e caratterizzata dal fatto che dette alette di copertura (13) sono montate su detto telaio perimetrale (10) e cooperanti con detti mezzi di protezione (12), e sono spostabili contemporaneamente da mezzi di azionamento (20 ; 24) in diverse posizioni di orientamento, da una posizione di apertura ad una posizione di chiusura, e viceversa, in cui l’interno dell<'>edificio abitativo è rispettivamente visibile e non visibile attraverso dette alette (13), passando per diverse posizioni di regolazione intermedie.
  2. 2. Finestra secondo la rivendicazione 1, caratterizzata dal fatto che detto telaio perimetrale (10) è realizzato in tondini di materiale metallico come ad esempio il ferro ed è fissato con un suo montante laterale verticale (11) in modo incernierato contro un bordo laterale della relativa apertura dei muri, per potere così ruotare attorno al proprio asse d’incemieramento verticale, e l’altro montante verticale di detto telaio perimetrale (10) può venire agganciato e sganciato opportunamente rispetto all’altro bordo laterale dell’apertura stessa.
  3. 3. Finestra secondo la rivendicazione 2, caratterizzata dal fatto che può essere costituita anche da un ulteriore telaio perimetrale, identico al precedente, e montato e fissato in modo incernierato contro l’altro bordo laterale dell’apertura dei muri, in posizione allineata rispetto al telaio precedente, per potere ruotare attorno al proprio asse d’incemieramento verticale, detto ulteriore telaio perimetrale essendo accostato ed agganciato rispetto a detto telaio (10) nella posizione di chiusura di entrambi i telai, ed essendo sganciato e scostato rispetto a detto telaio (10) nella posizione di apertura di entrambi i telai.
  4. 4. Finestra secondo la rivendicazione 3, caratterizzata dal fatto che detti mezzi di protezione sono costituiti da una pluralità di barre orizzontali (12) realizzate in tondini di materiale metallico, ad esempio ferro, disposte parallele ed opportunamente distanziate in senso verticale entro dette perimetrale (10) e detto ulteriore telaio perimetrale, e le cui relative estremità libere sono fissate contro i corrispondenti montanti verticali (11) del relativo telaio perimetrale.
  5. 5. Finestra secondo la rivendicazione 4, caratterizzata dal fatto che dette alette di copertura (13) sono dotate di un foro passante centrale (19) per tutta la loro lunghezza, che viene inserito su una relativa detta barra ( 12) per permettere la rotazione delle alette stesse nelle loro diverse posizioni di orientamento.
  6. 6. Finestra secondo la rivendicazione 5, caratterizzata dal fatto che l’aletta (13) situata presso almeno un traverso (21) di detto telaio perimetrale (10) e detto ulteriore telaio perimetrale è atta a pervenire in battuta contro un fermo (22) fissato a detto traverso (21), nelle posizioni di chiusura di dette alette (13).
  7. 7. Finestra secondo la rivendicazione 4, caratterizzata dal fatto che dette alette di copertura (13) sono imperniate su corrispondenti perni (23) fissati nel relativo telaio perimetrale in posizioni esterne a dette barre (12), e sono atte a pervenire in battuta contro le barre stesse quando sono spostate nella loro posizione di chiusura.
  8. 8. Finestra secondo la rivendicazione 1 , caratterizzata dal fatto che detti mezzi di azionamento sono costituiti da un’asta di leverismo (20 ; 24) imperniata in tutte dette alette ( 13).
ITPN20070033 2007-05-08 2007-05-08 Finestra con alette di copertura di tipo orientabile ITPN20070033A1 (it)

Priority Applications (2)

Application Number Priority Date Filing Date Title
ITPN20070033 ITPN20070033A1 (it) 2007-05-08 2007-05-08 Finestra con alette di copertura di tipo orientabile
EP08008219A EP1990498A1 (en) 2007-05-08 2008-04-30 Window with covering fins of adjustable type

Applications Claiming Priority (1)

Application Number Priority Date Filing Date Title
ITPN20070033 ITPN20070033A1 (it) 2007-05-08 2007-05-08 Finestra con alette di copertura di tipo orientabile

Publications (1)

Publication Number Publication Date
ITPN20070033A1 true ITPN20070033A1 (it) 2008-11-09

Family

ID=39629050

Family Applications (1)

Application Number Title Priority Date Filing Date
ITPN20070033 ITPN20070033A1 (it) 2007-05-08 2007-05-08 Finestra con alette di copertura di tipo orientabile

Country Status (2)

Country Link
EP (1) EP1990498A1 (it)
IT (1) ITPN20070033A1 (it)

Families Citing this family (4)

* Cited by examiner, † Cited by third party
Publication number Priority date Publication date Assignee Title
ES2387424B1 (es) * 2009-04-13 2013-05-06 Herreria Sierra Sur, S.L. Persiana antivandalica con encaje hermetico
CN104358506B (zh) * 2014-11-12 2016-03-23 江阴复睿新能源电力投资有限公司 一种箱式光伏逆变房可调式通风窗
CN107472272A (zh) * 2017-08-07 2017-12-15 南京中车浦镇城轨车辆有限责任公司 顶置式百叶开闭装置
IT202000020953A1 (it) * 2020-09-03 2022-03-03 Maurizio PELAGRILLI Serramento antieffrazione

Family Cites Families (5)

* Cited by examiner, † Cited by third party
Publication number Priority date Publication date Assignee Title
US4688351A (en) * 1986-09-23 1987-08-25 Commonwealth Of Puerto Rico Security window of the jalousie variety
US4724634A (en) * 1986-12-10 1988-02-16 Blum Alvin S Security windows
US4887391A (en) 1987-06-04 1989-12-19 Rushman Draperies, Inc. Window shutter assembly and method of production
US4967509A (en) 1990-01-05 1990-11-06 Storey Leonard M Security window shutter
US5490353A (en) * 1994-10-14 1996-02-13 Mclaughlin; Robert Elegant plantation security shutter assembly

Also Published As

Publication number Publication date
EP1990498A1 (en) 2008-11-12

Similar Documents

Publication Publication Date Title
ITPN20070033A1 (it) Finestra con alette di copertura di tipo orientabile
DE29817187U1 (de) Fenster- und Tür-Schutzgitter
JP6504871B2 (ja) 浴室折戸
KR101318730B1 (ko) 복합 여닫이 창호
KR101414046B1 (ko) 일체형 방범창
IT201800004252A1 (it) Struttura di supporto per un componente di arredo e relativo procedimento di realizzazione
IT201900018392A1 (it) Tapparella avvolgibile a lamelle orientabili provvista di mezzi semplificati per la rotazione angolare
IT202000020953A1 (it) Serramento antieffrazione
ITVR20110078A1 (it) Persiana avvolgibile a lamelle orientabili
ITRM20080629A1 (it) Inferriata per finestre o porte-finestre.
IT201900019091A1 (it) Corazza di protezione per serrature
KR101776296B1 (ko) 창호 통풍구조
KR200216468Y1 (ko) 블라인드 이중창
ITTA20070011U1 (it) Tenda antivento a scorrimento verticale, con cassonetto, struttura dentata laterale e guarnizione.
KR200360514Y1 (ko) 주택용 방범창
ITVR980053U1 (it) Persiana oscurante a lamelle orientabili provvista di rivestimentoesterno.
IT202100028445A1 (it) Dispositivo di serratura per porte e serramenti in genere, in particolare per persiane e inferriate di sicurezza
IT202100017459A1 (it) Porta scorrevole
JP3130462U (ja) 目隠しパネル付き面格子サッシ
IT201900000286A1 (it) Anta di persiana anti-intrusione
IT201900003595A1 (it) Inferriata per porte o finestre
DE102010011283A1 (de) Fenster mit integriertem Rollladen und relativ großer Fensterfläche
ITBA20080015A1 (it) Persiana blindata con alette orientabili
ITPD20070028A1 (it) Gruppo di attuazione per la movimentazione di serramenti
ITBO20100051U1 (it) Cancello di sicurezza montabile su una gamma di finestre di dimensioni diverse ed anche non standardizzate.