CH649829A5 - Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente. - Google Patents

Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente. Download PDF

Info

Publication number
CH649829A5
CH649829A5 CH4436/82A CH443682A CH649829A5 CH 649829 A5 CH649829 A5 CH 649829A5 CH 4436/82 A CH4436/82 A CH 4436/82A CH 443682 A CH443682 A CH 443682A CH 649829 A5 CH649829 A5 CH 649829A5
Authority
CH
Switzerland
Prior art keywords
fumes
heat
evaporator
mixing chamber
air
Prior art date
Application number
CH4436/82A
Other languages
English (en)
Inventor
Paolo Curti
Original Assignee
Paolo Curti
Priority date (The priority date is an assumption and is not a legal conclusion. Google has not performed a legal analysis and makes no representation as to the accuracy of the date listed.)
Filing date
Publication date
Application filed by Paolo Curti filed Critical Paolo Curti
Priority to CH4436/82A priority Critical patent/CH649829A5/it
Publication of CH649829A5 publication Critical patent/CH649829A5/it

Links

Classifications

    • FMECHANICAL ENGINEERING; LIGHTING; HEATING; WEAPONS; BLASTING
    • F24HEATING; RANGES; VENTILATING
    • F24DDOMESTIC- OR SPACE-HEATING SYSTEMS, e.g. CENTRAL HEATING SYSTEMS; DOMESTIC HOT-WATER SUPPLY SYSTEMS; ELEMENTS OR COMPONENTS THEREFOR
    • F24D3/00Hot-water central heating systems
    • F24D3/18Hot-water central heating systems using heat pumps
    • FMECHANICAL ENGINEERING; LIGHTING; HEATING; WEAPONS; BLASTING
    • F24HEATING; RANGES; VENTILATING
    • F24DDOMESTIC- OR SPACE-HEATING SYSTEMS, e.g. CENTRAL HEATING SYSTEMS; DOMESTIC HOT-WATER SUPPLY SYSTEMS; ELEMENTS OR COMPONENTS THEREFOR
    • F24D17/00Domestic hot-water supply systems
    • F24D17/02Domestic hot-water supply systems using heat pumps
    • FMECHANICAL ENGINEERING; LIGHTING; HEATING; WEAPONS; BLASTING
    • F24HEATING; RANGES; VENTILATING
    • F24DDOMESTIC- OR SPACE-HEATING SYSTEMS, e.g. CENTRAL HEATING SYSTEMS; DOMESTIC HOT-WATER SUPPLY SYSTEMS; ELEMENTS OR COMPONENTS THEREFOR
    • F24D5/00Hot-air central heating systems; Exhaust gas central heating systems
    • F24D5/12Hot-air central heating systems; Exhaust gas central heating systems using heat pumps
    • FMECHANICAL ENGINEERING; LIGHTING; HEATING; WEAPONS; BLASTING
    • F24HEATING; RANGES; VENTILATING
    • F24HFLUID HEATERS, e.g. WATER OR AIR HEATERS, HAVING HEAT-GENERATING MEANS, e.g. HEAT PUMPS, IN GENERAL
    • F24H4/00Fluid heaters characterised by the use of heat pumps
    • F24H4/02Water heaters
    • YGENERAL TAGGING OF NEW TECHNOLOGICAL DEVELOPMENTS; GENERAL TAGGING OF CROSS-SECTIONAL TECHNOLOGIES SPANNING OVER SEVERAL SECTIONS OF THE IPC; TECHNICAL SUBJECTS COVERED BY FORMER USPC CROSS-REFERENCE ART COLLECTIONS [XRACs] AND DIGESTS
    • Y02TECHNOLOGIES OR APPLICATIONS FOR MITIGATION OR ADAPTATION AGAINST CLIMATE CHANGE
    • Y02BCLIMATE CHANGE MITIGATION TECHNOLOGIES RELATED TO BUILDINGS, e.g. HOUSING, HOUSE APPLIANCES OR RELATED END-USER APPLICATIONS
    • Y02B30/00Energy efficient heating, ventilation or air conditioning [HVAC]
    • Y02B30/12Hot water central heating systems using heat pumps
    • YGENERAL TAGGING OF NEW TECHNOLOGICAL DEVELOPMENTS; GENERAL TAGGING OF CROSS-SECTIONAL TECHNOLOGIES SPANNING OVER SEVERAL SECTIONS OF THE IPC; TECHNICAL SUBJECTS COVERED BY FORMER USPC CROSS-REFERENCE ART COLLECTIONS [XRACs] AND DIGESTS
    • Y02TECHNOLOGIES OR APPLICATIONS FOR MITIGATION OR ADAPTATION AGAINST CLIMATE CHANGE
    • Y02BCLIMATE CHANGE MITIGATION TECHNOLOGIES RELATED TO BUILDINGS, e.g. HOUSING, HOUSE APPLIANCES OR RELATED END-USER APPLICATIONS
    • Y02B30/00Energy efficient heating, ventilation or air conditioning [HVAC]
    • Y02B30/13Hot air central heating systems using heat pumps
    • YGENERAL TAGGING OF NEW TECHNOLOGICAL DEVELOPMENTS; GENERAL TAGGING OF CROSS-SECTIONAL TECHNOLOGIES SPANNING OVER SEVERAL SECTIONS OF THE IPC; TECHNICAL SUBJECTS COVERED BY FORMER USPC CROSS-REFERENCE ART COLLECTIONS [XRACs] AND DIGESTS
    • Y02TECHNOLOGIES OR APPLICATIONS FOR MITIGATION OR ADAPTATION AGAINST CLIMATE CHANGE
    • Y02BCLIMATE CHANGE MITIGATION TECHNOLOGIES RELATED TO BUILDINGS, e.g. HOUSING, HOUSE APPLIANCES OR RELATED END-USER APPLICATIONS
    • Y02B30/00Energy efficient heating, ventilation or air conditioning [HVAC]
    • Y02B30/52Heat recovery pumps, i.e. heat pump based systems or units able to transfer the thermal energy from one area of the premises or part of the facilities to a different one, improving the overall efficiency

Description

La presente invenzione si riferisce ad una apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente.
Apparecchiature per il ricupero di calore dai fumi dispersi al camino, in un impianto di riscaldamento a caldaia, basate sull'impiego di una pompa di calore, sono note. Si vedano ad esempio: la Offenlegungsschrift DE 2 758 181 del 5 luglio 1979 e il brevetto Europeo domanda 0 013 018 del 22 dicembre 1978.
L'apparecchiatura secondo la presente invenzione differisce notevolmente dalle realizzazioni note ed è caratterizzata da congegni che permettono il ricupero del calore dei fumi con depurazione dei fumi stessi uscenti da un impianto di riscaldamento e contemporaneamente e indipendentemente il ricupero del calore dell'aria dall'ambiente naturale. Oltre a ciò, nel caso dei fumi, essa determina una depurazione dei fumi stessi delle particelle solide in sospensione e persino dei componenti gassosi nocivi, quali l'anidride solforosa ed altri, con innegabili vantaggi che ne risultano dal punto di vista ecologico.
Se l'apparecchiatura in oggetto è applicata al camino di un impianto domestico di riscaldamento, nel periodo estivo, quando il bruciatore è spento, la stessa apparecchiatura permette di fornire, asportando calore dall'aria ambiente naturale, il calore necessario per il riscaldamento dell'acqua per uso domestico ed, utilizzando l'aria di espulsione, il condizionamento dell'aria in uno o in diversi appartamenti.
L'apparecchiatura in oggetto è caratterizzata da ciò che essa comprende congegni che permettono il ricupero del calore dei fumi con depurazione degli stessi uscenti da un impianto di riscaldamento e contemporaneamente ed indipendentemente il ricupero del calore dell'aria dell'ambiente naturale.
A maggior chiarimento, il disegno allegato rappresenta un preferito esempio di realizzazione dell'apparecchiatura in oggetto.
Precisamente:
la figura unica mostra schematicamente un impianto di riscaldamento a caldaia con incorporata l'apparecchiatura in oggetto.
Con riferimento alla figura stessa, con 1 è rappresentata una caldaia provvista di bruciatore 2. Dalla caldaia 1, i fumi caldi vengono convogliati tramite il condotto 3, provvisto di valvola 3' comandabile a mano nell'insieme dell'apparecchiatura A, che è conformata a scatola chiusa. Dopo una deviazione 3" di 90° verso il basso del condotto 3, i fumi vengono orientati nella direzione verticale verso l'alto, attraversando l'evaporatore 4, che costituisce parte dell'impianto a pompa di calore. Nel condotto 3", i fumi caldi conseguono un preraffreddamento lungo il loro percorso di discesa fino ad arrivare alla camera 5 sottostante l'evaporatore 4. Detta esimerà è destinata alla miscelazione dei fumi con aria ambiente. Alla base della camera di miscelazione 5 è applicato uno scarico 6 per il condensato che precipita dall'evaporatore 4.
L'apporto di aria di ambiente naturale alla camera di miscelazione 5 avviene tramite una valvola a farfalla 7, che precede un condensatore supplementare 8, la quale valvola regola il flusso dell'aria aspirata attraverso detto condensatore in funzione della temperatura esistente nella camera di miscelazione 5.
Detta ultima valvola a farfalla 7 è comandata per mezzo di una sonda, non meglio raffigurata nei disegni, la quale sonda è predisposta all'interno della camera di miscelazione 5. Con ciò il rendimento della pompa di calore, che comprende detto complesso evaporatore 4 ed il condensatore principale 12, meglio descritto in seguito, è mantenuto al valore massimo di rendimento, permettendo essi inoltre di assicurare una efficace depurazione dei fumi a qualsiasi temperatura dell'aria ambiente.
Dopo l'avvenuta miscelazione dei fumi provenienti dalla caldaia con l'aria ambiente, a partire dalla camera di miscelazione 5 la miscela stessa o semplicemente l'aria dell'ambiente naturale attraversa ascensionalmente il complesso evaporatore 4. La camera di miscelazione 5 ha una conformazione parallele-pipeda, per dare luogo in essa ad una notevole turbolenza e quindi ad una perfetta miscelazione dei fumi e dell'aria fra di loro.
Detto attraversamento ascensionale è favorito da un ventilatore 9 montato contiguo alla camera di raccolta 10, che sovrasta la camera di miscelazione 5 e lo stesso evaporatore 4. Il ventilatore 9 costituisce inoltre vantaggiosamente l'unico tiraggio dei fumi che si sviluppano nella caldaia.
5
10
15
20
25
30
35
40
45
50
55
60
65
3
649 829
L'evaporatore 4 è costituito da un grande numero di serpentine. Più precisamente, i tronchi tubolari e rettilinei delle serpentine, che sono lambiti dalla miscela dei fumi e dall'aria ascendente, sono disposti orizzontalmente mentre i raccordi delle loro testate sono inclinati. Entro detti fasci di serpentine, realizzati preferibilmente in tubo di rame, circola un fluido, vantaggiosamente costituito da diclorodifluormetano, noto in commercio con il nome di Freon 22.
Con riferimento alla già citata valvola a farfalla 7, che è anteposta sia al condensatore supplementare 8 che alla camera di miscelazione 5, e variando l'apporto della quantità dell'aria proveniente dall'ambiente naturale, è possibile mantenere nella camera 5 una temperatura costante.
Il ventilatore 9, di asportazione della miscela di gas e/o di aria raffreddata e depurati, è del tipo a portata costante.
L'apparecchiatura A può essere considerata autosufficiente prelevandoli calore unicamente dall'aria ambiente al fine di produrre acqua calda per uso domestico e per il fabbisogno del riscaldamento fino ad una determinata temperatura esterna.
La caldaia dotata di bruciatore costituisce dunque un complemento limitato ai periodi freddi.
In estate si avrà una produzione continua di acqua calda mentre il bruciatore rimarrà spento.
Per contro, nel periodo freddo, ossia in inverno o quando il condensatore è in via di produzione di acqua calda, il bruciatore si accenderà per soddisfare il fabbisogno calorico, richiesto per il riscaldamento.
Come già è stato accennato, quando il bruciatore 2 è spento, l'aria che dall'apparecchiatura A viene espulsa per azione del ventilatore 9 e dopo che ad essa è stata prelevata una determinata quantità di calore, può essere utilizzata vantaggiosamente per il condizionamento dell'aria di un ambiente chiuso.
Vantaggiosamente, l'evaporatore 4 è provvisto di un impianto di sbrinamento automatico, ad inversione di ciclo, provvisto di valvola di espansione 11. Lo stesso impianto è a sua volta controllato da un pressostato, il quale impartisce l'ordine di sbrinamento soltanto quando l'evaporatore viene ricoperto dal ghiaccio.
Oltre a comandare l'operazione di sbrinamento, lo stesso pressostato, non meglio rappresentato nei disegni che però è disposto nella tubazione di gas di Freon di rientro al compressore, interrompe momentaneamente il funzionamento del brucia-j tore 2 per impedire al ventilatore 9 di espellere dei fumi che non siano stati raffreddati e depurati.
L'operazione di sbrinamento dell'evaporatore 4 dura circa da uno a due minuti primi.
io II già citato condensatore supplementare 8 permette di conseguire un raffreddamento ulteriore del Freon, o di altro liquido adatto allo scopo, per consentire al condensatore principale 12 di mantenersi ad una temperatura alquanto elevata, ossia a 70-80°C.
15 L'apparecchiatura in oggetto assicura la depurazione dei fumi anche a temperature di condensazione elevate.
Con riferimento alla figura si denota, che in un impianto di riscaldamento centrale il condensatore principale 12 è disposto 2o sul ritorno 1' dell'acqua nella caldaia, con funzionamento in controcorrente. A partire dai suoi estremi, il condensatore principale 12 presenta, superiormente, l'attacco di apporto del gas (Freon) caldo, sul cui condotto 13 è sistemato un compressore 14. L'attacco 15, di uscita di acqua calda, è disposto superior-25 mente all'attacco 16 del Freon liquido e all'attacco 17 di entrata dell'acqua fredda del riscaldamento.
Immettendo entro la camera di miscelazione 5 una miscela di fumo e di aria ambiente, nell'apparecchiatura A e per effetto dell'evaporatore 4 si eliminano, per precipitazione, numerosi componenti gassosi e nocivi dei fumi, quali l'anidride solforosa ed altri, insieme ad una notevole quantità di acqua, conteniita nell'aria, deumificando inoltre quanto viene espulso dal ventilatore.
35 Oltre ad un notevole risparmio energetico nell'impianto di riscaldamento, l'apparecchiatura consente l'eliminazione pres-socché totale dei componenti solidi e gassosi nocivi dei fumi con vantaggi indiscutibili dal punto di vista ecologico.
30
V
1 foglio disegni

Claims (10)

649 829
1. Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente, caratterizzata da ciò che essa comprende congegni che permettono il ricupero del calore dei fumi con depurazione dei fumi stessi uscenti da un impianto di riscaldamento e contemporaneamente e indipendentemente il recupero del calore dell'aria dall'ambiente naturale.
2. Apparecchiatura secondo la rivendicazione 1, caratterizzata da un condotto (3") che convoglia dall'alto in basso i fumi prelevati dalla caldaia (1) di riscaldamento in una camera di miscelazione inferiore (5), che dalla camera di miscelazione i fumi, miscelati con aria ambiente vengono riportati verso l'alto attraverso l'evaporatore (4) per effetto dell'aspirazione di un ventilatore (9); il condensatore (12) della pompa di calore cedendo il calore asportato dai fumi e/o dall'aria all'utilizzatore.
2
RIVENDICAZIONI
3. Apparecchiatura secondo le rivendicazioni 1 e 2, caratterizzata da ciò che contemporaneamente al cedimento di calore, proveniente dai fumi e/o dell'aria dell'ambiente naturale, lo stesso evaporatore (4) realizza un raffreddamento di questi ultimi con conseguente depurazione dei fumi stessi.
4. Apparecchiatura secondo le rivendicazioni 1 e 2, caratterizzata da ciò che il condensatore (12) racchiude due circuiti indipendenti: l'uno per il ritorno dall'utilizzatore del fluido di riscaldamento dell'impianto, l'altro percorso dal fluido condensante della pompa di calore.
5. Apparecchiatura secondo le rivendicazioni da 1 a 3, caratterizzata da ciò che l'evaporatore (4) è rinchiuso in un involucro (A'), presentante superiormente una camera di uscita dei fumi (10) provvista di ventilatore (9) ed inferiormente (4) una camera di miscelazione (5) di detti fumi con l'aria ambiente; l'evaporatore (4) essendo attraversato centralmente e verticalmente dall'alto in basso da almeno un canale (3") che sfocia entro detta camera (5) di miscelazione provvista inferiormente di un condotto (6) di scarico del condensato.
6. Apparecchiatura secondo le rivendicazioni da 1 a 3 e 5, caratterizzata da ciò che l'evaporatore (4) è attraversato da una pluralità di canali (3").
7. Apparecchiatura secondo le rivendicazioni da 1 a 3 e 5, caratterizzata da ciò che l'evaporatore (4) è costituito da serpentine con tronchi rettilinei ed orizzontali, che sono lambiti dalla miscela di fumi e/o dell'aria ascendenti.
8. Apparecchiatura secondo le rivendicazioni 1 e 2, caratterizzata da ciò che la quantità di apporto di aria ambiente alla camera di miscelazione (5) e rispettivamente ai fumi caldi è regolata da una valvola (7) preferibilmente a farfalla, che è comandata da una sonda esistente nella camera di miscelazione (5).
9. Apparecchiatura secondo le rivendicazioni 1, 2 e 8, caratterizzata da ciò che la valvola a farfalla (7) precede un condensatore supplementare (8) percorso dal fluido condensante inserito nella tubazione (16) subito dopo il condensatore principale (12).
10. Apparecchiatura secondo la rivendicazione 1, caratterizzata da ciò che l'evaporatore (4) è provvisto di un impianto di sbrinamento automatico realizzato ad inversione di ciclo.
CH4436/82A 1982-07-21 1982-07-21 Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente. CH649829A5 (it)

Priority Applications (1)

Application Number Priority Date Filing Date Title
CH4436/82A CH649829A5 (it) 1982-07-21 1982-07-21 Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente.

Applications Claiming Priority (7)

Application Number Priority Date Filing Date Title
CH4436/82A CH649829A5 (it) 1982-07-21 1982-07-21 Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente.
EP82810443A EP0099441B1 (en) 1982-07-21 1982-10-25 Apparatus for recovery of heat from fumes in a heating system or from the ambient air
DE8282810443T DE3273223D1 (en) 1982-07-21 1982-10-25 Apparatus for recovery of heat from fumes in a heating system or from the ambient air
AT82810443T AT22168T (de) 1982-07-21 1982-10-25 Geraet zur waermerueckgewinnung aus rauchgasen eines heizungssystems oder aus umgebungsluft.
GR70304A GR78371B (it) 1982-07-21 1983-01-20
US06/511,196 US4523438A (en) 1982-07-21 1983-07-06 Apparatus for recovery of heat from fumes in a heating system or from the ambient air
JP58134242A JPS59170694A (en) 1982-07-21 1983-07-21 Device for recovering heat from vapor from heater or atmospheric air

Publications (1)

Publication Number Publication Date
CH649829A5 true CH649829A5 (it) 1985-06-14

Family

ID=4276097

Family Applications (1)

Application Number Title Priority Date Filing Date
CH4436/82A CH649829A5 (it) 1982-07-21 1982-07-21 Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente.

Country Status (7)

Country Link
US (1) US4523438A (it)
EP (1) EP0099441B1 (it)
JP (1) JPS59170694A (it)
AT (1) AT22168T (it)
CH (1) CH649829A5 (it)
DE (1) DE3273223D1 (it)
GR (1) GR78371B (it)

Families Citing this family (21)

* Cited by examiner, † Cited by third party
Publication number Priority date Publication date Assignee Title
SE437723B (sv) * 1983-11-14 1985-03-11 Heatrec Ab Sett och anordning for drift av en vermeanleggning
US4907738A (en) * 1984-09-20 1990-03-13 Conserve, Inc. Heat pump
DE3435319A1 (de) * 1984-09-26 1986-04-03 Michael 4150 Krefeld Laumen Katalytischer dampferzeuger
US4819446A (en) * 1986-12-15 1989-04-11 Moore Roy A Waste heat cooling apparatus
US4892045A (en) * 1988-09-22 1990-01-09 Snyder General Corporation Condensate drain system
JPH08121901A (ja) * 1994-10-25 1996-05-17 Hitachi Ltd 廃棄物焼却熱変換装置
US6739142B2 (en) 2000-12-04 2004-05-25 Amos Korin Membrane desiccation heat pump
US8011598B2 (en) * 2007-04-18 2011-09-06 Delphi Technologies, Inc. SOFC power system with A/C system and heat pump for stationary and transportation applications
US20080261093A1 (en) * 2007-04-18 2008-10-23 Sean Michael Kelly Heat and power system combining a solid oxide fuel cell stack and a vapor compression cycle heat pump
JP4764435B2 (ja) * 2008-01-31 2011-09-07 進展工業株式会社 給湯装置
US20090252845A1 (en) * 2008-04-03 2009-10-08 Southwick Kenneth J Collider chamber apparatus and method of use
US20100187320A1 (en) * 2009-01-29 2010-07-29 Southwick Kenneth J Methods and systems for recovering and redistributing heat
CH700750A1 (it) * 2009-04-15 2010-10-15 Roberto Gianfrancesco Sistema per la produzione de energia termica.
US20110149678A1 (en) * 2009-10-09 2011-06-23 Southwick Kenneth J Methods of and Systems for Improving the Operation of Electric Motor Driven Equipment
FI122935B (sv) * 2011-01-07 2012-09-14 Johan Holger Karlstedt Förfarande och apparat för att anordna effektivt värme
CN102287965B (zh) * 2011-06-18 2013-05-01 山西省电力勘测设计院 高温型蒸汽压缩循环冷水热泵机组采暖空调系统
CN102519068B (zh) * 2011-12-02 2015-08-05 西安交通大学 一种烟气凝水、余热回收装置
US9810455B2 (en) * 2013-01-30 2017-11-07 Gasn Llc Heat and energy recovery and regeneration assembly, system and method
CN103225879A (zh) * 2013-05-14 2013-07-31 广西玉林宏江能源科技有限公司 热泵热水及抽油烟一体机
US10982862B1 (en) 2018-01-22 2021-04-20 Commercial Energy Savings Plus, Llc System and method for heat and energy recovery and regeneration
IT201900020946A1 (it) * 2019-11-12 2021-05-12 Pio Cacciavillani Caldaia e impianto di riscaldamento

Family Cites Families (7)

* Cited by examiner, † Cited by third party
Publication number Priority date Publication date Assignee Title
DE2620395A1 (de) * 1976-05-08 1977-11-17 Wilhelm Emmerich Waermerueckgewinnungsanlage
DE2758181A1 (de) * 1977-12-27 1979-07-05 Schako Metallwarenfabrik Vorrichtung zur rueckgewinnung der abgaswaerme von heizungsfeuerungen
DE2806029A1 (de) * 1978-02-14 1979-08-23 Messerschmitt Boelkow Blohm Einrichtung zur nutzbarmachung von in abwaessern enthaltener waerme
CA1120465A (en) * 1978-12-22 1982-03-23 Hartmut Behrens Method for the recovery of heat from the flue gas of a furnace
DE2855485A1 (de) * 1978-12-22 1980-07-03 Hartmut Behrens Heizeinrichtung, insbesondere zur durchfuehrung des verfahrens
FR2451005B1 (it) * 1979-03-05 1982-07-09 Dosmond Rene
DE2936806A1 (de) * 1979-09-12 1981-07-30 Paul 4400 Münster Müller Bivalente waermepumpe, luft- und abgas/wasser

Also Published As

Publication number Publication date
AT22168T (de) 1986-09-15
GR78371B (it) 1984-09-26
US4523438A (en) 1985-06-18
EP0099441B1 (en) 1986-09-10
EP0099441A3 (en) 1984-09-12
EP0099441A2 (en) 1984-02-01
DE3273223D1 (en) 1986-10-16
JPS59170694A (en) 1984-09-26

Similar Documents

Publication Publication Date Title
CH649829A5 (it) Apparecchiatura per la produzione di calore, tramite una pompa di calore, dai fumi di un impianto di riscaldamento e/o dall'aria ambiente.
US4171089A (en) Heat exchanger
US4756724A (en) Extracting radon gases from a domestic water supply
CA1208121A (en) Method of and apparatus for tempering makeup air
JPH04187991A (en) Heat exchanger
US2062605A (en) Air conditioning apparatus
RU2436011C1 (ru) Устройство утилизации тепла дымовых газов и способ его работы
US9810455B2 (en) Heat and energy recovery and regeneration assembly, system and method
US3935855A (en) Air heater, especially for connection to a central heating system
EP0053403A1 (de) Lüftungs- und Heizeinrichtung für Einzelräume u. dgl.
SE437723B (sv) Sett och anordning for drift av en vermeanleggning
US2307422A (en) Cooling system for buildings
SE8207166D0 (sv) Regenerativ vermevexlare med fukt- och temperaturutjemning
DE809245C (de) Vorrichtung an Gas-Wasserheizern zur kuenstlichen Abfuehrung der Abgase
US2012547A (en) Air conditioning apparatus
EP0027478A1 (en) Heat extractor for the recovery of heat from flue gases
FI59864B (fi) Anordning foer aostadkommande av luftvaexling och uppvaermning av en byggnad
CN208258981U (zh) 一种密集烤房
FI81900B (fi) Ventilationsanordning och ventilationsfoerfarande.
US1967136A (en) Sectional water heater
SU973868A1 (ru) Устройство дл обогрева шахтного ствола
US2117033A (en) Air conditioner
SU1332133A1 (ru) Испарительный конденсатор
US1856797A (en) Apparatus for heating, cooling, and regulating the temperature of buildings
US543811A (en) Monstjet pellet

Legal Events

Date Code Title Description
PL Patent ceased